QUANDO SI PUO' OTTENERE UN FINANZIAMENTO?


Un finanziamento può essere ottenuto quando il richiedente sia in grado di dimostrare almeno due punti tra quelli che seguono.

Un finanziamento viene normalmente concesso per un periodo da 1 a 10 anni. Questo periodo può venire accorciato o allungato secondo valutazioni e criteri che dipendono dalla peculiarità di ciascuna Compagnia finanziaria in rapporto alla specificità della richiesta.

Il rimborso del finanziamento più interessi avviene normalmente ogni tre, sei o dodici mesi o interamente alla fine del periodo. Anche questo però può variare in dipendenza delle caratteristiche stesse del credito concesso e della Compagnia finanziaria.

Gli interessi applicati sono normalmente il LIBOR + 1 ± .5 % in rapporto alla qualità del richiedente, alle caratteristiche del progetto, alle garanzie offerte sul rischio credito.

(Il LIBOR é un interesse interbancario determinato in Londra e variabile in rapporto alle divise.
 
 

CHI E COME SI PUO' OTTENERE UN FINANZIAMENTO


Il richiedente presenta una richiesta scritta a Dierrepi Consulting con la illustrazione sintetica del progetto, delle motivazioni e dell'ammontare della somma.

Dierrepi Consulting esamina gratuitamente la domanda ed esprime un proprio parere scritto con la illustrazione degli elementi positivi e negativi che sono stati tratti dallo studio della documentazione. Se il richiedente si ritiene d'accordo sulla analisi sommaria ricevuta e intende proseguire, conferisce un MANDATO SPECIALE a Dierrepi Consulting incaricandola di reperire una Compagnia finanziaria. A partire da quel momento inizia il rapporto di mandato che si deve intendere a carattere oneroso.

I costi di commissione sono chiaramente descritti nel mandato.
Nel caso in cui Dierrepi Consulting non fosse in grado di reperire una Compagnia finanziaria che dichiari la richiesta come 'procedibile', le somme eventualmente incassate a titolo di spese cartolari verranno interamente rimborsate.

Nel momento in cui Dierrepi Consulting, direttamente o attraverso una propria Compagnia di riferimento ottiene la dichiarazione di procedibilità, il richiedente viene invitato a sottoscrivere la richiesta secondo la modulistica propria della Compagnia finanziaria.

La dichiarazione di procedibilità é il documento attraverso il quale una tra le Compagnie finanziarie interpellate si dichiara disponibile a procedere nella pratica in quanto ritiene il progetto finanziabile dopo la lettura del rapporto inviato da Dierrepi Consulting.

Attenzione. La dichiarazione di procedibilità non deve venire confusa con il Commitment che é invece il documento che la Compagnia finanziaria invia dopo la lettura e l'analisi del summary executive fornito dal richiedente su assistenza di Dierrepi Consulting.

Dal momento della sottoscrizione diretta della richiesta di finanziamento inizia la fase operativa della procedura.

Nel giro di pochi giorni il richiedente riceverà dalla Compagnia finanziaria un Commitment unitamente alla lista della documentazione richiesta e necessaria a completare il due diligence.

I documenti richiesti sono normalmente:

- Valutazione dello stato patrimoniale offerto a garanzia (o altri documenti che possano confermare la garanzia richiesta )

- Altra documentazione sulla storia della società, sul management ecc.

Dopo aver ricevuto la documentazione richiesta, tutta tradotta in lingua inglese, la Compagnia finanziaria, direttamente o congiuntamente a Dierrepi Consulting, verificherà le informazioni fornite dal richiedente anche con visite sul luogo di impresa.
 
 

IN QUANTO TEMPO SI OTTIENE UN FINANZIAMENTO?

Dal momento in cui la Compagnia finanziaria emette il proprio Commitment, tutto dipende dalla velocità con la quale il richiedente adempie alle richieste di documentazione o altro della Compagnia finanziaria. Tutta la procedura può durare da poche settimane a due o tre mesi.